A tutto mais! (E non solo)

A tutto mais! (E non solo)

IN CAMPO CON

Giuseppe Di Martino, Ragusa

IL SUO LAVORO

Giuseppe Di Martino, 28 anni, terza generazione di una famiglia di agricoltori ragusani, coltiva mais, con padre e fratello, in 50 ettari di terreno nel territorio di Scicli. Lo fa in rotazione con grano antichi e altre colture.

IL SUO PLUS

Di Martino produce mais per le aziende zootecniche, per le vacche da latte. «Le caratteristiche di questo mais? Deve portare una certa percentuale di sostanza secca per la produzione di latte, e amidi» spiega Giuseppe Di Martino. «Il mais è una pianta molto delicata e ha bisogno di una preparazione abbastanza precisa del terreno. Inoltre, deve essere seguito tutti i giorni, in tutta la fase della crescita, da quanto nasce e germoglia fino a quando arriva a 6-8 otto foglie, cioè quando la pianta si forma del tutto. Infatti a sei foglie viene riconcimata in modo che arrivi a uno sviluppo conveniente per il produttore».

IL SUO OBIETTIVO

Con i suoi 28 anni, il giovane Di Martino, grande appassionato di mezzi agricoli, è orgoglioso di continuare l’attività di famiglia e incrementare la coltivazione di mais, in grandi estensioni, in alternanza con grano e altre colture locali e redditizie per grandi aziende agricole.

Video

Top Partner Vendite
Top Partner Assistenza
Concessionario esclusivo