Carrube, olio DOP e altre eccellenze

Carrube, olio DOP e altre eccellenze

IN CAMPO CON

Giorgio Calleri, Noto (SR)

IL SUO LAVORO

Nelle tenute dell’azienda, nel cuore del Monti Iblei, Giorgio Calleri e i suoi figli gestiscono 150 ettari coltivati a carrubi, mandorli e ulivi. I 5mila alberi di carrubo garantiscono un raccolto che oscilla tra 70 e 200 tonnellate annue e che è possibile effettuare in maniera efficiente grazie all’elevato grado di meccanizzazione dell’azienda che noi siamo orgogliosi di sostenere.

IL SUO PLUS

L’azienda conta anche 10 alberi di ulivo di cultivar locali, coltivati con sesti stretti per aumentare la produttività e provare a competere sui mercati internazionali non solo sul piano della qualità ma anche su quello della quantità. Tra tutte le cultivar impera la Tonda Iblea dalla quale i Calleri producono un ottimo olio DOP. Dal 2021 l’azienda ha completato la filiera olivicola aggiungendo un frantoio oleario. Il moderno frantoio è a basso consumo energetico, si autoalimenta grazie anche al vasto impianto fotovoltaico e viene gestito in maniera sostenibile con il riutilizzo di tutti gli scarti.

IL SUO OBIETTIVO

Trasmettere soprattutto alle nuove generazioni l’amore per la terra e suoi frutti. L’azienda è diventata infatti anche fattoria didattica nel 2012 per «invogliare i ragazzi a non abbandonare la propria terra e le radici, le proprie tradizioni. La fattoria è basata su una serie di percorsi didattici come “Dall’olivo all’olio”, “E se parlassimo di energie?”. E poi percorsi basati sulla natura come “A passeggio nel bosco”: lunghe camminate in campagna per scoprire la flora e la macchia mediterranea che ci circondano».

Video

Top Partner Vendite
Top Partner Assistenza
Concessionario esclusivo